chi siamo


Era il 7 novembre 1979 quando venne costituita l’Associazione Pensionati Sanpaolo, d’iniziativa e per merito di alcuni intraprendenti e lungimiranti Colleghi ai quali va tutta la nostra riconoscenza.  Nel corso di questi anni la nostra Associazione ha cercato di operare come la casa comune dei Pensionati Sanpaolo, dove siamo impegnati a vigilare – dall’esterno, ma forti del mandato conferitoci da circa 3000 Soci –

– sul buon andamento della Cassa di Previdenza e in particolare sul suo patrimonio;

– seguire costantemente il verificarsi e l’evolversi di iniziative e/o azioni politico/legislative e aziendali su temi che riguardano la nostra categoria;

– prestare ai Soci servizi di assistenza e di consulenza su problemi della nostra vita civile e familiare.

La casa comune nella quale ciascuno può trovare ascolto e dove ciascuno può dedicare se stesso all’ascolto di altri.

I motivi e gli scopi per i quali l’Associazione continua ad operare si possono così riassumere in un “volontario porsi al servizio dei Colleghi in quiescenza, per ogni evenienza”.

L’Associazione ha pertanto come scopo quello di rafforzare lo spirito di amicizia e mantenere vive ed utili le esperienze maturate, nonché vigilare affinché gli interessi, i diritti di ciascuno e di tutti trovino, specialmente in un periodo come l’attuale, costante rispetto.

L’Associazione vive per la partecipazione attiva dei Soci, attraverso la loro disponibilità fatta di presenza, concorso di idee, proposte e suggerimenti anche non strettamente legati ad argomenti tipici della nostra missione.